Blog
19 Marzo 2011 by Article Marketing, Contenuti per il Web, Ottimizzazione Sito Web, Scrivere per il Web

Contenuti e Contenitori

munnezzaIl contenuto è re! Questa frase me la sento ripetere da quando faccio questo lavoro.

Si parla sempre, e tanto, di contenuti dimenticando i contenitori. Ho visto commettere nefandezze incredibili in nome del re dismemori dell’importanza del contenitore.

Provo a dire la mia, con leggerezza e senza pressione.

Credo che non esista contenuto, seppur di qualità oggettiva, adeguato a tutti i canali e risorse che ci rappresentano. Conosco persone che si sono innamorate dell’idea legata ad un contenuto e lo propinano in ogni salsa ed in ogni dove.

Quando sento parlare di contenuti avverto la sinonimia tra contenuto e testo. Non è così! Un contenuto è tale a prescindere dal suo manifestarsi attraverso un testo, un video, una foto, uno status, una condivisione commentata, una recensione, un podcast e mi fermo per non annoiarvi.

In nome dei contenuti ho visto commettere ogni sorta di “abominia”. In nome del re si sono prodotte tonnellate di schifezze al solo fine di raggiungere attimi di visibilità e nel pieno disprezzo degli utenti.

Ci hanno detto che senza contenuti non ci si poteva posizionare nei motori di ricerca ed io per primo ho creduto a questa regola. Non mi è mai piaciuta la distorsione , l’aberrazione di un concetto.

Etichette varie [non ultima l’attività di article marketing all’italiana] e logiche di visibilità hanno invaso le ricerche di contenuti, nati al solo scopo di alimentare contenitori di “munnezza” che a loro volta generavano attenzione per fonti meritevoli della discarica.

Il contenuto di qualità è come un maiale…non si butta nulla. Ma come dal prodotto del maiale, ogni cosa deve essere preparata e cucinata in ragione del menù  e del contesto culinario.

La chiave sta tutta nella gestione e nella “manipolazione” del contenuto in ragione del contenitore e delle logiche che quel contenitore detiene.

Questo post non vuole essere un tutorial sul buon contenuto perché non esistono criteri oggettivi per creare “oggetti di attenzione e visibilità” in assoluto.

Questo post è solo una mia considerazione in un sabato strano, un sabato italiano!

0 Comments

0 Comments for this post

marzo: 2011
L M M G V S D
« Feb   Mag »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Archivi

Categorie

Privacy Policy
  • Studio Maresca - Vicolo Belfiore,1

  • 37067 Valeggio sul Mincio [VR] - P.IVA 05093741212