Blog
20 Settembre 2008 by Article Marketing, Comunicati Stampa, Promozione Hotels

Comunicati Stampa per il Turismo

Negli ultimi anni è proliferata in maniera massiccia l’utilizzo dei comunicati stampa e in più in generale dell’article marketing per la promozione turistica. La difficoltà di ricevere link di buona qualità dalla rete ha dato origine a questa aberrazione. Noi italiani, in fondo, siamo famosi per seguire l’onda della moda e delle tendenze.


Provate a fare ricerche sul web e troverete una miriade infinita di siti che sono nati per accogliere comunicati stampa o pseudo tali al solo fine di ospitare notizie farcite di link tematizzati verso siti che si vogliono promuovere.
 

Si snatura così, la logica del comunicato stampa e la sua funzione principale di divulgazione di una notizia degna di essere diffusa tramite la rete. Nasce una nuova professione “article marketing writer” al solo fine di generare notizie da un pretesto in ottica di migliorare il posizionamento dei siti. 

Questa tendenza in Italia (ci facciamo sempre riconoscere :-(…) è estremamente esaperata in questo senso, mentre negli altri paesi ed in america in particolare l’uso dei comunicati stampa è utilizzato in maniera più equilibrata. 

Il comunicato stampa deve nascere per divulgare una notizia esclusiva, interessante per l’utenza e potenzialmente recepibile da altre fonti in modo da avvalersi della viralità propria della rete. 

L’utilizzo dei comunicati stampa in ambito turistico può rivelarsi una buona risorsa promozionale, ma come in ogni cosa c’è bisogno di creatività e senso della misura.

4 Comments

4 Comments for this post

  • ciao volevo segnalarti – a tal proposito – http://www.viaggiomania.it, una nuova risorsa dedicata all’article marketing specifico per turismo e viaggi.
    è nato da meno di un mese, e condividendo quello che scrivi, è nostra intenzione non trasformalo in un parcheggio di comunicati cloni.

    fatti un giro e dicci cosa ne pensi.

    viaggiomania12 anni ago REPLY
  • Interessante! Ho dato uno sguardo superficiale ma l’iniziativa ha quel carattere di innovazione legata al “paid” come valore aggiunto. Proverò ad utilizzarlo per dare un’opinione più precisa

    Antonio Maresca12 anni ago REPLY
  • Che dirti? Rispondo con grande ritardo al tuo post che, per la verità, solo oggi ho letto. Quello che tu dici è parzialmente riportato nel mio blog ed in particolare in qualche post. Chiaramente mi trovi assolutamente d’accordo. Se ti va, fatti un giro. Anna

    Anna11 anni ago REPLY

Archivi

Categorie

Privacy Policy
  • Studio Maresca - Vicolo Belfiore,1

  • 37067 Valeggio sul Mincio [VR] - P.IVA 05093741212