Archivio della categoria: Promozione Siti Hotel

I Vortal Turistici: perchè esserci

visibilità-tra-tantiIn occasione della mia recente partecipazione ad un WorkShop organizzato dall’UnicalArturo Salerno ha trattato, tra l’altro, di come la presenza all’interno di Vortal tematici possa incrementare la visibilità di una struttura turistica.

Partiamo dall’inizio. Cosa sono i Vortal? Arturo ci dice che essi sono siti web specializzati su un determinato argomento o settore. Nel caso del Turismo possiamo trovare vortal dedicati ad un determinato segmento di utenza (benessere, lusso, trekking etc.), ad aree geografiche o località, tipologia di strutture (bed and breakfast, casa vacanze etc.).

Con l’evoluzione delle dinamiche sociali, al concetto di Vortal viene, spesso, associata la creazione di community on line.

L’utente che visita un Vortal è altamente targhetizzato perchè interessato a:

  • ricevere informazioni su uno specifico argomento;
  • trovare la maggior mole di informazioni nel minor tempo;
  • a feedback e suggerimenti.

è, inoltre, un potenziale condivisore di esperienza a sua volta.

Per un albergo (e per una qualsiasi azienda turistica) essere presente su un portale tematico ed attinente alla sua tipologia di attività, proposta di vacanza o destinazione vuol dire:

  • incrementare la propria visibilità on line nei confronti di utenti molto sensibili e targhetizzati;
  • incrementare la link popularity;
  • aumentare la rintracciabilità del sito diretto con conseguente affermazione del brand;
  • essere posizionati “indirettamente” (tramite altri portali) nei motori di ricerca per chiavi pertinenti e competitive, non altrimenti raggiungibili direttamente se non con costi e sforzi elevati;
  • ricevere feedback sui servizi forniti.

Queste considerazioni suggerite da Arturo Salerno offrono interessanti spunti di riflessioni ai tanti albergatori che si sentono ai margini della visibilità. Oltre alla ricerca del posizionamento diretto nei motori di ricerca, attraverso i Vortal, è possibile raggiungere un efficace posizionamento “indiretto” a costi abbastanza contenuti.

Nei prossimi giorni farò un secondo post su come scegliere i Vortal (ci sono Vortal e  Vortal) su cui proporre la propria presenza.

Ringrazio per la collaborazione e per aver condiviso le sue considerazioni :-) Arturo Salerno -  Consulente per semseo.it


Bookmark and Share

Ma quale Blog, mi faccio il Magazine


Esempio di Guida/Magazine da utilizzare per il pdf e per la visualizzazione on line

Ho parlato, in passato, della possibilità, per una struttura ricettiva, di creare un blog (sulla propria destinazione, per esempio) a supporto della propria offerta commerciale.

I motivi possono essere tanti e tutti possono produrre interessanti risultati sia in termini di affermazione del marchio che per una buona indicizzazione della coda lunga (i contenuti pubblicati si espandono, e si espande anche il posizionamento sui motori di ricerca per chiavi di nicchia).

Mi sono trovato davanti ad una scelta da adottare,  tra un Blog ed un Magazine, per un albergo di Sorrento. Ho ritenuto opportuno scegliere il format del Magazine e cercherò di condividere le motivazioni che mi hanno indotto a fare questa scelta.

  1. Il Magazine permette di programmare meglio i contenuti e la loro pubblicazione. Un magazine si presta ad avere un piano editoriale meno “estemporaneo” e non deve necessariamente gestire l’attualità in tempi brevissimi. Anche il linguaggio può essere più formale ed istituzionale, più in linea con una comunicazione già praticata.
  2. La scelta del magazine è  più digeribile per la proprietà perchè, seppur in ambito off line, è un format conosciuto e meno misterioso rispetto al Blog.
  3. Il magazine  consente di utilizzare i contenuti, sia per la loro struttura che per gli argomenti trattati, anche per altre finalità. Per esempio, si possono selezionare i contenuti istituzionali e meno databili per creare una guida in pdf da far scaricare dal sito dell’albergo. Con le stesse logiche, si può realizzare una versione mensile del Magazine (sempre da far scaricare in pdf) scegliendo un mix tra i contenuti istituzionali e quelli legati agli eventi ed all’attualità turistica.
  4. Si potrebbe, ma qui l’impegno economico è abbastanza alto, realizzare anche la stessa guida in cartaceo. Almeno per i 2-3 mesi di maggior occupazione.

Se ritenete interessante l’argomento potremmo approfondirlo con i vostri auspicati e graditi contributi :-)

Ah!!!, dimenticavo il magazine on line lo trovate su Sorrento Mag !

Mi fermo perchè sono in partenza per la Calabria dove domani terrò un breve intervento su: i Social Media come strumenti di visibilità per le Imprese Turistiche.

locandina-worksohop-Rende

Bookmark and Share

Consigli su come Ottimizzare la Presenza Web di una Struttura Ricettiva

Non ho mai scritto un titolo di un post così lungo…mi sento una sorta di “Lina Wertmuller” del Web :-) … Segnalo questa presentazione che Giorgio Taverniti ha proposto nel corso dei suoi GT Study.
Giorgio fa un compendio di tutte le caratteristiche che dovrebbe avere il sito di una struttura ricettiva integrandole con delle preziose informazioni SEO su come ottimizzare il sito in funzione del posizionamento sui motori di ricerca.
Questa relazione tocca tutti gli aspetti di un progetto web dalla realizzazione alla promozione; un vero tutorial su cosa e come fare per garantire il successo del vostro sito web.
Ringrazio Giorgio anche per la citazione di un mio intervento, di qualche anno fa, sul suo forum (Zero81 sono io :-) :
“Zero81 sul forum gt: Perchè io utente faccio richiesta diretta all’albergo anche dopo aver visitato grossi portali di prenotazione?
1) Perchè ritengo che si possa aprire una “trattativa” sul prezzo sapendo che quel prezzo sul portale è gravato da una commissione e che l’albergatore per una prenotazione diretta potrebbe farmi un’agevolazione.
2) Per una responsabilità diretta dell’albergatore. Preferisco prenotare direttamente con la struttura perchè salto un passaggio e mi rivolgo alla struttura in maniera diretta. In caso di problemi questo contatto diretto mi garantisce maggiormente.
3) Perchè ho bisogno di avere informazioni più profonde che attraverso un portale non riesco ad avere. Ho bisogno di corrispondere con la struttura per particolari esigenze o richieste.”
Bookmark and Share