Blog
21 giugno 2010 by Cms per Siti Web, Contenuti per il Web, Ottimizzazione Sito Web, Progetto Web, Realizzazione Siti Hotel, Scrivere per il Web

Il sito Perfetto

formula-matematicaNon esiste, mi dispiace. Prendiamo atto di questa cruda realtà. Ne prendano atto i tanti albergatori che trascinano la fase di pre-pubblicazione di un sito all’infinito.

La ricerca della frase giusta al posto giusto, la verifica spasmodica di particolari insignificanti, l’ossessiva ricerca di frasi dubbie la cui soluzione genera ancora più dubbi [sposta quello inserisci l’altro…],insomma uno stress prolungato nel tempo che genera, da parte mia, una disaffezione al progetto.

Tempo perso e basta! Il sito perfetto non esiste. Esistono delle norme “igieniche” di buona predisposizione che bisogna tenere presente.

  • Criteri di usabilità e di attenzione che ci fanno concentrare i contenuti di massima importanza al di sopra della linea di scrool…una sorta di linea maginot :) ;
  • Strumenti affidabili [leggi, ad esempio, booking engine];
  • Contenuti scritti per il web e non per la Treccani;
  • Cms adeguato che gestisca i contenuti in maniera corretta sia per nell’ ottica seo che strutturali all’interno del sito;
  • Immagini di qualità professionale. Ecco questo è un punto critico troppo spesso sottovalutato [quante foto scattate dalla magica fotocamera dell’albergatore (o parenti vari)”fotografo”]. L’immagine veicola emozioni, le emozioni aiutano a sognare un viaggio ideale. Troppi siti uccidono i sogni!

Queste e poche altre regole base di carattere generale e tecnico rappresentano le linee guida per la realizzazione di un sito. Tutto il resto cari albergatori lo fate voi con la vostra predisposizione all’ospitalità e la vostra buona reputazione.

Buona settimana a tutti :)

7 Comments

7 Comments for this post

  • niente fu mai più vero… iniziando dalla conclusione…”predisposizione all’ospitalità e la vostra buona reputazione”

    molto spesso invece i cari albergatori diventano esperti di:

    – web design che vorrebbero dire all’architetto del caso (nb. da loro incaricato) come arredarergli la casa…

    – web marketing la scienza esatta che li farà uscire primi su tutti i motori di ricerca… come se questo fosse direttamente proporzionale all’occupazione

    – brand reputation questa brutta parola che talvolta qualcuno tenta di mettere in dubbio con commenti falsi e tendenziosi

    – booking engine quello strumento che deve semplicemente calcolare le tariffe x num. giorni o poco piu…

    detto questo è bellissimo lavorare in questo settore perchè spesso si instarura un equilibrio perfetto dove le relative responsabilità e competenze del partner web e dell’albergatore si coniugano perfettamente generando risultati davvero importanti e ripagando cosi gli sforzi dettati dalla passione e non certo dal preventivo di spesa.

    Buon lavoro a tutti,

    Duccio Innocenti

  • Sono completamente d’accordo con te Antonello; il sito perfetto non esiste.
    Anche perchè se anche fosse possibile risolvere l’equazione che da come risultato il sito ideale, quello sognato da ogni albergatore, quello che tramuta ogni visita in prenotazione.. bisognerebbe a quel punto fare i conti con la natura insita del web; un web in trasformazione continua, un beta perpetuo che porterebbe il sito a non essere più perfetto nel giro di poco tempo..
    E quante volte allora dovremmo ricominciare a progettarlo ogni volta??

    Andrea Pruiti7 anni ago REPLY
  • ragazzi siamo sulla stessa barca e navighiamo lo stesso mare.

    Sono sicuramente esperienze condivise e problematiche comuni. In fondo come dice Duccio capita anche di trovare l’equilibrio giusto tra partner tecnico ed albergatore e li il lavoro diventa stimolante.

    Hai ragione Andrea…purtroppo è difficile far capire questo concetto di dinamismo ed evoluzione. Il sito web deve diventare un laboratorio di comunicazione, aperto, dinamico, eclettico e quindi per natura…imperfetto!

    Buona giornata a tutti voi :)

  • Antonello condivido parola per parola.
    Bravo, sei stato chiaro.
    Il futuro dell’hotellerie è una gestione “comune” – come un perfetto organo – fra l’albergatore, i managers alberghieri ed i Web Consulenti.
    La perfezione?
    Non esiste….nella vita!
    Gaetano Mastellone

  • Grazie per la condivisione, Gaetano.

    Sono d’accordo con te. Bisogna finirla con il cercare di fare il lavoro degli altri. In fondo basterebbe fare bene il proprio…per far andare le cose nella giusta direzione. Credo per sia troppo difficile!

  • Sono pienamente in accordo con te Antonello. Tempo perso e basta! Il sito perfetto non esiste, come dici tu.

    In effetti l’albergatore dovrebbe preoccuparsi solamente di fare il suo lavoro e farlo bene. Quante volte l’intromissione del direttore d’albergo o della proprietà si intromette nelle scelte della costruzione del sito, mettendo a repentaglio alcune delle più banali regole a cui devi sottostare.

    Il sito perfetto alla fine non esiste, esistono delle norme e soprattutto dei criteri di usabilità da rispettare.

    Complimenti per l’articolo.
    Buona giornata a tutti.
    Giuseppe

    Giuseppe7 anni ago REPLY
giugno: 2010
L M M G V S D
« mag   lug »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Archivi

Categorie

Privacy Policy
  • Studio Maresca - Vicolo Belfiore,1

  • 37067 Valeggio sul Mincio [VR] - P.IVA 05093741212