Blog
18 dicembre 2009 by Internet Mobile, Mobile Marketing

Turismo “Mobile”

turismo-viaggi
Internet Mobile è, ormai, una realtà consolidata e fa parte della quotidianità della maggior parte dei possessori di dispositivi mobili di ultima generazione.

Ecco alcuni dati:

  • il numero di abbonati alla telefonia cellulare aumenta di quasi il 25% annuo negli ultimi 8 anni ed il trend è in costante crescita;
  • la penetrazione della telefonia mobile pari al 12% nel 2000, è cresciuta fino a raggiungere oltre il 60% nel 2008;
  • ci sono stati oltre 4 miliardi di abbonati alla telefonia mobile in tutto il mondo alla fine del 2008, erano 1 miliardo nel 2002!
  • in tutto il mondo sempre più persone usano i loro cellulari rispetto al pc per accedere ad alcuni servizi web sfruttando la loro onnipresenza e la facilità di trasporto.

Come impatta l’evoluzione del mercato mobile sul turismo?

Il Mobile, grazie alla localizzazione ed alla personalizzazione delle informazioni, ha delle caratteristiche uniche non confrontabili con alcun altro strumento. La disponibilità 24 ore su 24 è la trasportabilità fanno il resto.

Un recente sondaggio Nielsen Mobile ha rilevato che nel 2008, 9,2 milioni di persone hanno acquistato servizi tramite il cellulare. Quindi, l’idea del M-Commerce (mobile commerce) sembra interessare molto gli utenti “mobili”.

C’è domanda di servizi Travel nel settore del Mobile?

Una recente relazione di PhocusWright ipotizza, alla fine del 2010, un fatturato di oltre 160 milioni di dollari in servizi legati al turismo. Oltre il 77% degli utilizzatori ha cercato o acquistato servizi Travel.

Un altro sondaggio Harris Interactive, realizzato in Aprile -Maggio 2009, mostra che il 71% degli utenti USA si è dichiarato disponibile a fare un acquisto tramite il telefonino. 43% di essi sono disposti ad acquistare camere d’albergo e il 40% biglietti di viaggio.

I turisti stanno diventando Mobile Ready!

Per questo tutte le principali catene alberghiere e le OTA stanno pianificando ingenti investimenti nel settore e stanno realizzando applicazioni dedicate per i dispositivi mobili, iphone in primis.

Non voglio affrontare i problemi sulla privacy e sulla necessità o meno di condividere con l’umanità i propri spostamenti, ma i servizi basati sulla geo-localizzazione possono, e già lo fanno, migliorare sensibilmente l’esperienza di viaggio.

Informazioni mirate e pertinenti, suggerimenti in base alle reali necessità, guide turistiche, mappe con una precisa contestualizzazione dei servizi, segnalazione delle principali attrazioni, informazioni sugli alberghi e le promozioni nelle immediate vicinanze etc. rappresentano servizi sempre più popolari ed utilizzati.

Servizi che se ben utilizzati dagli operatori ricettivi consentono di fare attività di marketing molto efficaci e remunerative.

Ok tutto bello! Però bisogna dire che l’Internet Mobile  non può, efficacemente, riprodurre il web tradizionale sullo schermo del telefonino.

Bisogna “tradurre” il sito aziendale per questa tipologia di dispositivi tenendo ben presente le specifiche logiche di usabilità, di navigazione e di contenuto.

Nelle prossime settimane vedrò di affrontare il tema della costruzione del sito aziendale in versione mobile, e gli svuluppi in termini di promozione e di mobile marketing.

Stay Tuned!

Approfondisci leggendo anche i Post degli Amici Danilo Pontone ed Enrico Ferretti.

Articolo ispirato da una relazione di Max Starkov

0 Comments

0 Comments for this post

Archivi

Categorie

Privacy Policy
  • Studio Maresca - Vicolo Belfiore,1

  • 37067 Valeggio sul Mincio [VR] - P.IVA 05093741212