Blog
24 novembre 2009 by Web Analytics

RWME 2009: Web Analytics = Avinash Kaushik

Avinash-Kaushik-RWME2009

Un fuoriclasse, senza dubbio! Avinash Kaushik è stato il valore aggiunto della 2° edizione del Rimini Web Marketing Event.

Il corso avanzato di Avinash ha rappresentato un evento unico in Italia sia per lo spessore del personaggio che per l’argomento trattato.

La Web Analytics, nel nostro paese, è sinonimo di “ma quanti accessi fai ?”

Dopo aver assistito allo “show” di Avinash, anche il più refrattario all’analisi e alle dinamiche dei flussi di accesso ad un sito si sarebbe appassionato all’argomento.

Avinash, in poche ore, ha fatto capire l’importanza fondamentale, decisiviva di una intelligente e segmentata analisi dei dati.

Un progetto web è misurabile in ogni suo aspetto. Il problema è capire cosa cercare e come analizzare l’enorme mole di dati a disposizione.

L’evangelist di Google per la Web Analytics ha cercato, tra le tante cose, di farci capire:

  • Quando si fa un’analisi bisogna avere una visione a medio termine. Troppo spesso non si valutano periodi significati e omogenei;
  • Si guarda troppo spesso al numero degli accessi e poco alla qualità delle visite che diventano o meno conversioni. Il numero delle visite non è significativo se poi portano a…nulla!
  • Bisogna valutare con attenzione ed occhio critico il Bounce Rate. Si facciano analisi del Bounce per flussi segmentati come le Keywords (non solo quelli che portano maggiori visite), Siti di Riferimento e Motori;
  • Avere ben chiari gli obiettivi nell’ottica di una corretta valutazione delle Conversioni;
  • Segmentare e Filtrare: concentrarsi sulle chiavi e sulle persone che ci interessano. Incredibile, si possono rifiutare delle visite ed aumentare le conversioni (ritorna il concetto che più visite non significa più conversioni!)
  • Analizzare, soprattutto, i flussi che non si concretizzano in una conversione. In quell’area c’è margine di miglioramento della nostra proposta. Gli utenti sono arrivati sul sito per una determinata chiave ma sono andati via delusi.
  • Sperimentare sempre! Sperimentare per non morire :-(

Tanti i concetti e le “illuminazioni” sparate a raffica da Avinash. Risulta impossibile sintetizzarle in un post anche perchè, probabilmente, devono ancora essere totalmente metabolizzate.

Ultima cosa, ma non ultima. Ci sono tanti tools messi a disposizione dagli stessi Motori di Ricerca per definire le tendenze di ricerca, le parole chiavi di maggiori interesse, la verifica delle performance di una pagina etc., usiamoli!

Grazie agli organizzatori del RWME per aver portato in Italia un personaggio di assoluto rilievo mondiale.

0 Comments

0 Comments for this post

Archivi

Categorie

Privacy Policy
  • Studio Maresca - Vicolo Belfiore,1

  • 37067 Valeggio sul Mincio [VR] - P.IVA 05093741212