Blog
21 settembre 2009 by Ottimizzazione Sito Web, Web Marketing Alberghiero

Mi sento come Mourinho

campo-di-calcio-post

N.1 – Hosting: vi rimando a questo post che spiega
in maniera chiara l’importanza dell’hosting per un
progetto web
http://www.googlerank.it/Guide_SEO/Hosting_e_SEO.as
p
N.2 – Reputazione: sentiamo di parlare di “gestione
della reputazione” quasi come un’attività
difensiva, di controllo e reazione su quanto si
dice, di noi, in rete. Credo che la reputazione
vada difesa ma soprattutto…creata. I Social
Network ci hanno insegnato che la rete è
partecipazione, condivisione, azione!
N.3 – Contenuti: quando parlo di contenuti non mi
riferisco solo a quelli testuali. La ricerca sul
web si è espansa diventando universale. Chi cerca
un hotel potrà farlo localizzandolo su una mappa,
guardando un video o delle foto su canali di
condivisione, leggendo delle recensioni,
rincorrendo informazioni turistiche, partecipando a
community o tramite social network, etc. etc.
Potrebbe non bastare più il tanto agognato
posizionamento “testuale” su Google.
N.4 – Grafica: ho sempre pensato che un sito
alberghiero dovesse avere dei buoni contenuti
(ottimizzati, pertinenti ed organizzati in una
chiara struttura di navigazione), un buon cms e un
booking engine efficiente. Dimenticavo quanto
influisse sulla conversione l’impatto emozionale
proposto dalla grafica quando riesce ad esaltare
immagini e video della struttura.
N.5 Popolarità: ricordo quando il Page Rank (oggi
lo è molto meno) era una sorta di appendice
virtuale della virilità di un progetto web. Una
gara a chi lo avesse…più lungo. Tutti a caccia di
link entranti…arrivassero pure dal sito della
“Sacra Corona Unita” o dal “Circolo dei Pedofili”
:-( Tutto ha un senso ed una misura! Oggi, questo
fattore influisce nel posizionamento per la qualità
ed il “trust” (la referenza, l’affidabilità) dei
link che riceviamo. Meglio pochi, ma buoni!!!
N.6 Socialità: abbiamo appena parlato di quanto sia importante l’indice di popolarità di un sito. Forse stiamo sottovalutando un fattore che nel prossimo futuro impatterà in maniera notevole sulla visibilità di un sito: l’indice di socialità. La partecipazione ai social network, la generosità nell’elargizione di contributi che diventino virali, l’attivazione di risorse a supporto del sito web rappresenterà un determinante valore aggiunto alla vostra visibilità!
N.7 Posizionamento: il concetto di posizionamento è stato sostituito da quello più moderno di visibilità. L’ottimizzazione dei particolari, però, inciderà molto per le ricerche che interessano la coda lunga e non solo testuali. Fate riferimento a quanto detto per i contenuti (vedi N.2)
N.8 CMS : è lo strumento per la gestione autonoma dei contenuti pubblicati su un sito. Non è più pensabile un sito alberghiero statico fuori dal controllo e la gestione della struttura. Flessibilità, rapidità, autonomia, creativita, dinamismo, integrazione, condivisione sono valori attuali e futuri a cui non è possibile far fronte senza un adeguato CMS.
N.9 Revenue: è finito il tempo delle griglie e delle tabelle di prezzi fatte il 1 gennaio e sostituite il 31 dicembre per l’anno dopo. Il mercato ci ha insegnato  che la flessibilità tariffaria in funzione di alcune variabili (occupazione, domanda, offerta, contingenze, mercato etc.) fa la differenza in termini di rendimento commerciale di un albergo. Non dimentichiamolo!
N.10 Booking Engine: è il nostro centravanti! Non vanifichiamo il lavoro fatto dalla squadra. Investiamo in una risorsa che abbia le caratteristiche e l’affidabilità giusta. La differenza tra un buon booking engine e uno scarso…sono un sacco di soldi incassati in meno.
N.11 Analytics: l’analisi quantitativa e qualitativa dei flussi di accesso al sito è determinante per la verifica del lavoro fatto ma lo è ancor di più per le strategie da intraprendere. Non potete immaginare la quantità di idee e di spunti che l’attenta analisi delle statistiche può fornire.
In panchina metteteci chi volete…tanto lo scudetto riesce a vincerlo anche Mourinho :-)

Il lunedì mattina pago l’overdose calcistica della Domenica. Ogni aspetto della realtà assume un risvolto tecnico-tattico di matrice calcistica. Anche il post di questo lunedì mattina ne risente in maniera … preoccupante: mi sento come José Mário dos Santos Félix Mourinho!!!

N.1 – Hosting: vi rimando a questo post che spiega in maniera chiara l’importanza dell’hosting per un progetto web.

N.2 – Reputazione: sentiamo parlare di “gestione della reputazione” quasi come un’attività difensiva, di controllo e reazione su quanto si dice di noi in rete. Credo che la reputazione vada difesa ma soprattutto…creata. I Social Network ci hanno insegnato che la rete è partecipazione, condivisione, azione!

N.3 – Contenuti: quando parlo di contenuti non mi riferisco solo a quelli testuali. La ricerca sul web si è espansa diventando universale. Chi cerca un hotel potrà farlo localizzandolo su una mappa, guardando un video o delle foto su canali di condivisione, leggendo delle recensioni, rincorrendo informazioni turistiche, partecipando a community o tramite social network, etc. etc. Potrebbe non bastare più il tanto agognato posizionamento “testuale” su Google.

N.4 – Grafica: ho sempre pensato che un sito alberghiero dovesse avere dei buoni contenuti (ottimizzati, pertinenti ed organizzati in una chiara struttura di navigazione), un buon cms e un booking engine efficiente. Dimenticavo quanto influisse sulla conversione l’impatto emozionale proposto dalla grafica quando riesce ad esaltare immagini e video della struttura.

N.5 Popolarità: ricordo quando il Page Rank (oggi lo è molto meno) era una sorta di appendice virtuale della virilità di un progetto web. Una gara a chi lo avesse…più lungo. Tutti a caccia di link entranti…arrivassero pure dal sito della “Sacra Corona Unita” o dal “Circolo dei Pedofili” :-( Tutto ha un senso ed una misura! Oggi, questo fattore influisce sul posizionamento per la qualità, la pertinenza ed il “trust” (la referenza, l’affidabilità) dei link che riceviamo. Meglio pochi, ma buoni!!!

N.6 Socialità: abbiamo appena parlato di quanto sia importante l’indice di popolarità di un sito. Forse stiamo sottovalutando un fattore che, nel prossimo futuro, impatterà in maniera notevole sulla visibilità di un sito: l’indice di socialità. La partecipazione ai social network, la generosità nell’elargizione di contributi che diventino virali, l’attivazione di risorse a supporto del sito web rappresenterà un determinante valore aggiunto alla vostra visibilità!

N.7 Posizionamento: il concetto di posizionamento è stato sostituito da quello più moderno di visibilità. L’ottimizzazione dei particolari, però, inciderà molto per le ricerche che interessano la coda lunga …e non solo per le ricerche testuali. Fate riferimento a quanto detto per i contenuti (vedi N.3)

N.8 CMS : è lo strumento per la gestione autonoma dei contenuti pubblicati su un sito. Non è più pensabile un sito alberghiero statico fuori dal controllo e la gestione della struttura. Flessibilità, rapidità, autonomia, creatività, dinamismo, integrazione, condivisione sono valori attuali e futuri a cui non è possibile far fronte senza un adeguato CMS.

N.9 Revenue: è finito il tempo delle griglie e delle tabelle di prezzi fatte il 1° gennaio e sostituite il 31 dicembre per l’anno dopo. Il mercato ci ha insegnato  che la flessibilità tariffaria in funzione di alcune variabili (occupazione, domanda, offerta, contingenze, mercato etc.) fa la differenza in termini di rendimento commerciale di un albergo. Non dimentichiamolo!

N.10 Booking Engine: è il nostro centravanti! Non vanifichiamo il lavoro fatto dalla squadra. Investiamo in una risorsa che abbia le caratteristiche e l’affidabilità giusta. La differenza tra un buon booking engine ed uno scarso…sono un sacco di soldi incassati in meno.

N.11 Analytics: l’analisi quantitativa e qualitativa dei flussi di accesso al sito è determinante per la verifica del lavoro fatto ma lo è ancor di più per le strategie da intraprendere. Non potete immaginare la quantità di idee e di spunti che l’attenta analisi delle statistiche può fornire.

In panchina metteteci chi volete…tanto lo scudetto riesce a vincerlo anche Mourinho :-)

0 Comments

0 Comments for this post

Archivi

Categorie

Privacy Policy
  • Studio Maresca - Vicolo Belfiore,1

  • 37067 Valeggio sul Mincio [VR] - P.IVA 05093741212