Blog
19 dicembre 2008 by Contenuti per il Web, Investimenti sul Web, Ottimizzazione Sito Web, Web Marketing

Recessione? Ecco i 10 comandamenti

L’attuale crisi economica e la recessione, la cui lunga coda lambirà anche il 2010, induce gli operatori turistici a tagliare le spese di promozione e di web marketing. Questo atteggiamento è oltremodo miope e rischia di produrre notevoli danni nel medio/lungo termine. In questo momento, l’imprenditore turistico, deve vedere oltre, affidadonsi a poche ma chiare strategie.
Vediamo di stilare 10 comandamenti a cui affidarsi in questo periodo.
1) Fare campagne mirate di keyword advertising (pay per clic) con l’obiettivo di promuovere offerte e pacchetti. Gestire in maniera dinamica ed efficace la pagina delle offerte e delle promozioni sul proprio sito,
2) Votarsi alla massima flessibilità tariffaria. Operare in una logica di revenue sulla base dei dati storici a disposizione, tenendo d’occhio sempre il mercato di riferimento.
3) Aggiornare rapidamente le tariffe e disponibilità sui vari portali on line con l’utilizzo di un “Channel Manager”
4) Investire nel proprio sito web. Rendere il sito rapido e flessibile con l’utilizzo di un CMS per la gestione autonoma dei contenuti.
5) Ottimizzare il sito web lavorando sui contentuti in termini di qualità e “profondità”. Mirare all’allungamento della coda delle chiavi che producono accessi al sito.
6) Fare E-mail Marketing! Sicuramente la base per avviare una efficace strategia di mail marketing parte dalla base dati (l’archivio con un minimo di profilazione degli utenti) e dalla comunicazione da veicolare. Idee chiare ed espresse in maniera efficace. Delegare se…necessario!
7) Proteggere il marchio on line. Troppi alberghi trascurano questo particolare. Evitare che i portali di prenotazione utilizzino il marchio dell’hotel per fare campagne di web marketing e pay per clic.
8) Gestire la reputazione on line. Monitorare cosa dice la “rete” di voi
9) Leggere ed interpretare le statistiche e i flussi di accesso al sito aziendale
10) Fare riferimento ai mercati. Valutare le contigenze economiche dei maggiori mercati di riferimento. Le politiche tariffarie devono tenere conto del fattore di cambio e dei particolari momenti recessivi che affliggono i mercati che costituiscono la maggiore percentuale della domanda.
Post liberamente ispirato da: HotelMarketing.com

0 Comments

0 Comments for this post

dicembre: 2008
L M M G V S D
« nov   gen »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Archivi

Categorie

Privacy Policy
  • Studio Maresca - Vicolo Belfiore,1

  • 37067 Valeggio sul Mincio [VR] - P.IVA 05093741212