Blog
9 ottobre 2008 by Campagne Google Adwords, Promozione Hotels, Web Marketing Alberghiero

Campagna Adwords per Hotels


La stragrande maggioranza degli hotels sono “costretti” a pagare laute provvigioni a tour operatori ed agenzie di viaggi, non ultimi i portali di prenotazione on line.

Questo è sicuramente un male necessario perchè sarebbe utopistico pensare che un albergo di medie/grandi dimensioni possa totalmente affrancarsi dall’intermediazione.
Quindi partiamo dal presupposto che l’albergatore è abituato a pagare commissioni sul venduto e che ha digerito, da anni, questo concetto.
Allora perchè non cominciare a pensare ad altre vie per produrre fatturato ad un costo provvigionale più basso?
Un sistema potrebbe essere quello di cominciare ad attivare delle campagne adwords (o affini) misurandone i ritorni. Premetto che per ottimizzare una campagna di keyword advertising si ci “deve” rivolgere ad un professionista perchè sono tante le risorse da attivare ed ottimizzare.
Pensate alla scelta delle parole chiave abbinate all’offerta/pacchetto che si vuole promuovere, alla valutazione che quella proposta abbia una reale efficacia in relazione a quanto il mercato stia proponendo (è inutile che faccio un’offerta fuori mercato perchè i miei concorrenti sono al di sotto come rapporto qualità-prezzo), alla realizzazione del testo dell’inserzione che in poche righe proponga con efficacia un messaggio convincente, alla pagina di destinazione su cui l’offerta punta (molti puntano l’inserzione, banalmente, sulla home page del sito, dimenticando che l’utente vuole immediatamente avere le informazioni), al monitaraggio e al conseguente ritorno dell’investimento, all’ottimizzazione del cpc (costo per clic che si intende pagare) che consenta la giusta visibilità al miglio prezzo etc etc.
Come vedete una campagna pay per clic deve tenere conto di tanti fattori…Però ci sono tanti operatori che vogliono familiarizzare con il sistema e che fanno la “valutazione della massaia” in termini di ritorno dell’investimento.
Il ragionamento è elementare: “ho investito 1000 euro in adwords e quell’offerta mi ha prodotto 10.000 euro di fatturato…beh ho pagato il corrispettivo di una provvigione del 10%, non male, in fondo pago mediamente provvigioni dal 15% a salire”.
Per quanti vogliano iniziare ed avviarsi al battesimo “self made”, google mette a disposizione un chiaro ed esauriente video. Buona visione!

0 Comments

0 Comments for this post

Archivi

Categorie

Privacy Policy
  • Studio Maresca - Vicolo Belfiore,1

  • 37067 Valeggio sul Mincio [VR] - P.IVA 05093741212